Il paese dei gatti

Recensioni, segnalazioni, osservatorii, racconti, suggerimenti

#processisopralerighe L’avvocato ne La valle dei ladri: Stia zitto per carità!

La valle dei ladri, di Ermanno Cavazzoni, è una storia molto divertente, piena della grande ironia amarissima tipica di Cavazzoni, che racconta le cose meschine e insoddisfacenti che sempre i suoi personaggi incontrano in questa vita disperata e incomprensibile. La valle dei ladri è un luogo in cui il protagonista viaggiatore capita, non si capisce bene come, non lo sa nemmeno lui. È una città un po’ spettrale in cui gli abitanti fingono tutti. I viaggiatori arrivano in stazione e subito sono accolti da finte fidanzate commosse, finti familiari festosi, finti facchini. Tutto per mettere in atto il furto della valigia. Anche i nuovi arrivati, poi, debbono diventare ladri per sopravvivere, perché lì non c’è altro modo di procurarsi i beni essenziali. Così la città è piena di finti funzionari della società elettrica, di finti sindaci, finti consiglieri comunali, finti edicolanti, che vendono giornali finti, e così via. È un grande purgatorio di anime in attesa, non si sa bene di cosa. Certo tutti vogliono andarsene da lì e raggiungere la grande città utopica, Milano in questo caso, dove ci si aspetta che tutto sia finalmente autentico. Ma anche a Milano il Nostro scopre che la menzogna della società non è eliminata e ha una crisi di cinismo. Si rifugia sui binari della stazione centrale, e vive di furtarelli.
Finirà così davanti a un giudice. Ma per lui ormai anche tutto il sistema giudiziario è solo una grande truffa organizzata per appropriarsi della sua refurtiva, tant’è che la offre al giudice. Gli viene assegnato un avvocato, e il protagonista racconta: “lui, il mio avvocato, non so cosa volesse rubarmi. Ho offerto anche a lui la refurtiva, caso mai la volesse rubare al posto mio, ma non voleva neanche ascoltarmi. Continuava solo a ripetere, Stia zitto, per carità“.
Ecco, mi ha fatto molto pensare questa espressione, Stia zitto per carità, perché credo riassuma molto bene cosa significa essere avvocato: un po’ esasperato, un po’ disperato, un po’ esaurito, che in un mondo di truffe e menzogne deve sempre continuare a muoversi sul quel confine labilissimo tra l’autorità giudiziaria e il cittadino. E deve difendere il cittadino anche quando questo non vuole più difendersi, per la sfiducia nelle istituzioni; e allo stesso tempo deve continuare a riferire e garantire al cittadino della rispettabilità e della moralità dei giudici, che è autentica, non è un inganno. E allora l’avvocato si trova solo tra questi due poli. Come fa? Non si sa bene come, si affida a quello che rimane: i valori veri della difesa e una incrollabile fede, nella giustizia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Sbircia nell’archivio dal 2009 ad oggi

Cerca i post pubblicati per data

marzo: 2016
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Statistiche del Blog

  • 8,640 visite

Through the looking glass

"..and Alice began to remember that she was a Pawn, and that it would soon be time for her to move".

Seguimi su Twitter

Errore: Twitter non ha risposto. Aspetta qualche minuto e aggiorna la pagina.

Seguimi su Instagram

#nofilter #domenicasera #sunset in #Rome  #nowhere is like #home #pace 🌆 Presto sul #blog Lo avete già letto? #Bitglobal #avvocati #economia #lettori #pagine #libri #books #instabooks #nuovo #post Quando #Yourcenar incontra #Piranesi e la #mostra a #Roma #PalazzoBraschi #arte #pagine #libri #lettori  #utopia #carceri d' #invenzione #incubi #nightmare Link in bio La #Roma che ossessiona #libri #books #pagine #nuoveletture #Piranesi raccontato da Marguerite #Yourcenar #Paginedarte #arte #obsession #carcere #Gipi La #terra dei figli. Un #libro bellissimo tra i più recenti graphic novel #pagine #lettori #books #instabooks #AI #artificialintelligence #Geb #Hofstadter #congiuntv 🦀🐢🤖📺 Nessun insensato congiuntivo please! #books #libri #pagine #instabooks #lettori
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: