Il paese dei gatti

Recensioni, segnalazioni, osservatorii, racconti, suggerimenti

Avvocati attraverso lo specchio (e quel che vi trovarono)

Gli avvocati sono ovunque, lo avrete notato. Persino dentro i romanzi? Sì, soprattutto lì. Perché non c’è nulla di meglio di una descrizione d’Autore per catturare l’essenza di una categoria così controversa, amata e odiata, ambigua, necessaria, quanto mai vessata, superlativamente longeva, irriducibile, scanzonata, serissima, molto triste, incomprensibilmente allegra, mai al proprio posto, ma poi là dove deve essere, o dove è chiamata ad essere.

Qui raccolgo le descrizioni fisiche di personaggi avvocati che mi capita di incrociare nelle letture romanzesche. Perché credo che da una bella descrizione del corpo, dello sguardo, dell’abbigliamento, di un volto possa emergere l’anima di un personaggio; e con tanti personaggi, un mosaico che rispecchia il nostro volto che vi si riflette.

Non abbiamo bisogno di nuovi mondi, scriveva Lem, ma di specchi. E l’arte di ritrarre è una inclinazione tipicamente occidentale, come ci ha ricordato Sokurov in Francofonia. Allora forse il volto che troveremo riflesso nello specchio non sarà solo quello di chi appartiene professionalmente alla categoria, ma anche di qualcun altro. Perché avvocati si è, non lo si fa. Ad vocàre, cioè chiamare a sé in soccorso: è un participio che, nel suo significato più essenziale, non è limitato all’ambito giuridico e al di fuori di esso non necessita di un titolo di studio o di una abilitazione. Quante volte ciascuno di noi si è sentito chiamare a difendere qualcosa? Qualcosa di altrui, o qualcosa di collettivo, chiamato da qualcuno o semplicemente e imperscrutabilmente dalla vita, a portare avanti una misteriosa missione. In questo volto di mosaico, neutro, né buono né cattivo, solo umano, mi auguro che tutti possano riconoscere qualcosa di sé.

Sbircia nell’archivio dal 2009 ad oggi

Cerca i post pubblicati per data

giugno: 2017
L M M G V S D
« Mag    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Statistiche del Blog

  • 7,811 visite

Through the looking glass

"..and Alice began to remember that she was a Pawn, and that it would soon be time for her to move".

Seguimi su Twitter

Seguimi su Instagram

Buongiorno #Pigneto  #streetart #graffiti #Roma #romantic #Egypt in #Rome 👀👀👀 #estate Deserti urbani Oggi così #libri #Siria #Medioriente #storia La differenza fra me e te 🍺🍷 #Roma #trastevere quasi #summer La mia gatta bresciana... 🐾❤️🐾🐯#gattineri #cats #meow
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: